Categories: Uncategorized


6 Responses so far.


  1. Alvise Leonetti says:

    Hai ragione stefano fa veramente schifo!
    A

  2. wildsetup says:

    L’arch. Perotta di qualità architettonica se intende davvero… tanto che le due torri ex-fs alla stazione Garibaldi dopo solo 30 anni hanno già subito un recladding (un profondo face lifting).
    Peccato che gli errori (voluti) dalla giunta della contessina ciellina Brichetto Arnaboldi IN Moratti ricadano sulla giunta Pisapia che non può/non ha il coraggio di intervenire.

    Comunque ancora una volta (!!!) la commissiona del paesaggio HA FALLITO COMPLETAMENTE il suo ruolo, malgrado le parole che ho sentito con le mie orecchie dai suoi componenti.

    Purtroppo la Città con questi personaggi (che purtroppo ha per oltre un secolo duvuto subire) ha visto la sua rovina urbana e culturale.

    w_s

  3. LUIGI DE FELICI says:

    Il sindaco Pisapia non tornerà indietro perchè nulla può contro gli affari che portano soldi nelle casse del comune. Alla faccia della “bellezza”, dell’urbanistica, dell’architettura, degli edifici ecosostenibili, ecc. tutta filosofia che quando occorre anche la “dotta” sinistra dimentica. Gli affari sono affari. Milanesi svegliatevi !

    • gabriele says:

      Buongiorno. Non credo le cose non possano andare di pari passo. Si può fare architettura di qualità guardando al profitto, sicuramente con un occhio di riguardo al profitto. Professionisti in grado di fare architettura di qualità ne esistono, eccome, certo non sta a me fare qui i nomi, non ne avrei sicuramente l’autorevolezza. Evidentemente i fortunati prescelti (mi sembra sia un area privata e quindi il proprietario può affidare il progetto a chiunque voglia, certo che un “committente illuminato, “un concorso di progettazione per l’affidamento dell’incarico” sono pura utopia da queste parti, a tal proposito “ricordo” concorsi per aree simili in repubblica ceca, in francia etc) non sono nel novero di tali architetti. Mi sembra il loro cv lo dimostri. Almeno abbiamo scoperto chi ha abbruttito Milano con scempi inguardabili!!!

      Chissà quando la qualità architettonica, o almeno la sua ricerca, diventerà un valore della nostra società?!

  4. luca lardera says:

    non ma parliamo del progetto grottesco ma se non altro complimenti per i rendering……ma ce la fate???

  5. Stefano Lombrassa says:

    Fa schifo

Leave a Reply to LUIGI DE FELICI